Corte di Cassazione

20 Dicembre 2019

Cass. Civ., Sez. II, Ordinanza 12 Dicembre 2019, n. 32694.

1388 visualizzazioni

Corte di Cassazione, II sezione civile, ordinanza 12 dicembre 2019, n. 32694. Compravendita e donazione: la provenienza da donazione non deve considerarsi «una circostanza irrilevante sulle condizioni dell’acquisto, tale da poter essere impunemente taciuta dal promittente venditore, rimanendo il promissario, ignaro della provenienza, invariabilmente obbligato all’acquisto».


Documento disponibile in PDF

File scaricabili

# File Descrizione Dimensione del file
1 Cass_n_32694_2019 686 KB

Ultimi articoli

Corte di Cassazione 2 Aprile 2021

Cass. Civ., Sez. I, ordinanza 22 marzo 2021, n. 7978.

Casa familiare: l’assegnazione della casa familiare è opponibile al terzo acquirente dell’immobile solo per nove anni se non è trascritta.

Corte di Cassazione 2 Aprile 2021

Cass. Civ., Sez. III, ordinanza 17 marzo 2021, n. 7555.

Fondo patrimoniale: non è efficace nei confronti della banca la costituzione del fondo patrimoniale nel quale è trasferito l’immobile di proprietà del socio amministratore della srl che ha prestato la fideiussione nell’interesse della società.

Corte di Cassazione 2 Aprile 2021

Cass. Civ., Sez. II, ordinanza 19 marzo 2021, n. 7863.

Testamento olografo: non è valido quello nel quale la data è stata apposta da altri che non sia il de cuius.

Corte di Cassazione 2 Aprile 2021

Cass. Civ., Sez. V, sentenza 24 marzo 2021, n. 8175.

Imposta di donazione (2): non tassabile con l’imposta di donazione italiana, in quanto avente un oggetto qualificabile come “non esistente in Italia”, la donazione indiretta realizzata mediante bonifico bancario disposto da una persona fisica non residente in Italia a favore di una persona fisica residente in Italia.

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi in programma.

torna all'inizio del contenuto Realizzazione siti internet Campania