Gazzetta Notarile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

CNN Nota sulle Unioni Civili

Email Stampa PDF

NOTA CNN “Modifica e riordino delle disposizioni di diritto internazionale privato in materia di unioni civili tra persone dello stesso sesso (d.lgs. 19 gennaio 2017, n. 5 e d.lgs. 19 gennaio 2017, n.7)

Clicca qui per scaricare il documento in PDF

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Febbraio 2017 10:50
 

Risoluzione 13-E 2017 Agenzia delle Entrate

Email Stampa PDF

Risoluzione n. 13/E del 2017 dell’Agenzia delle Entrate

Clicca qui per scaricare il documento in PDF

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Febbraio 2017 10:48
 

Cass. Pen, Sez. III, sentenza 30 gennaio 2017 n. 4195

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, III Sezione penale, sentenza 30 gennaio 2017, n. 4195

RITENUTO IN FATTO

1. Con ordinanza del Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Pescara in data 3/12/2015, pronunciata nel procedimento a carico di S.F. e di altri 43 indagati in relazione ai reati di associazione per delinquere e di varie violazioni tributarie, specificamente indicati ai capi 58, 59, 60, 61 , 62, 130, 131, 132, 133, 134, 135, 136, 137, 138, 193 e 194 della provvisoria imputazione, fu disposto il sequestro preventivo per equivalente, ai sensi dell'art.321, commi 1 e 2 cod. proc. pen. (in relazione agli artt. 322-ter, comma 1, cod. pen., 143, comma 1, della Legge n. 244/2007, 640-quater cod. pen. e 11 della Legge n. 146/2006), sui beni di proprietà e nella disponibilità degli indagati fino alla concorrenza - per la tranche di reati tributari contestati in concorso allo stesso S.F. - di un ipotizzato profitto di reato ammontante a 13.438.657,33 euro.

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Febbraio 2017 10:45 Leggi tutto...
 

Cass. Civ., Sez. II, sentenza 3 febbraio 2017 n. 2927

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, II Sezione civile, sentenza 3 febbraio 2017, n. 2927

Svolgimento del processo

1. La Commissione Regionale di Disciplina Emilia Romagna irrogava al notaio G.V. la sanzione della sospensione dalla professione per mesi otto, dichiarandolo responsabile delle infrazioni contestate ai sensi dell'art. 147 a) e b) legge n. 89 del 1913 nonché delle violazioni di cui all'art. 3 ter d.lgs 463 del 1997 e degli artt. 29, 42, 45 e 50 dei principi di deontologia dei notai.

L'addebito formulato a carico del notaio scaturiva da un accertamento compiuto dall'Agenzia delle Entrate di Reggio Emilia, da cui era risultato che, nell'arco temporale compreso fra il 28 -12-2004 e il 25-5-2009, il notaio aveva trattenuto importi versati dalle parti ed indicati in fattura in misura superiore a quelli dovuti e pagati quale sostituto di imposta a titolo di imposta di registro.

Con ordinanza dep. il 23 febbraio 2016 la Corte di appello di Bologna rigettava il reclamo.

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Febbraio 2017 10:47 Leggi tutto...
 

Cass. Civ, Sez. I, sentenza 30 gennaio 2017 n. 2224

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, I Sezione civile, sentenza 30 gennaio 2017, n. 2224

Svolgimento del processo


1 – Con sentenza depositata in data 13 dicembre 2013 il Tribunale di Milano dichiarava la cessazione degli effetti civili del matrimonio contratto dai signori S.G. e V.P.E.E. , ponendo a carico del primo un assegno divorzile di Euro 3.300,00, oltre al pagamento, nella misura del 75 per cento, del mutuo contratto per l’acquisto della casa coniugale di via Donizetti; dichiarava altresì lo S. tenuto al mantenimento diretto del figlio A. , nato il (omissis) e a versare alla ex moglie, a titolo di contributo per il mantenimento del figlio C.M., un assegno di Euro 4.100 mensili, oltre al 50 per cento delle spese sanitarie, scolastiche, sportive e formative.

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Febbraio 2017 10:42 Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 68

Login Abbonati

www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)

<<  Feb 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728     
Banner

Newsletter







Come hai conosciuto la Gazzetta Notarile
 

Notizie flash

Prima casa: agevolazione larga

 Il contribuente può usufruire delle agevolazioni prima casa, anche se non ha trasferito la residenza nell’immobile acquistato, ma semplicemente perché lavora nel comune nel quale questa è ubicato. E’ quanto stabilito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n.ro 3500 dell’11 febbraio 2011.