Gazzetta Notarile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Consiglio di Stato, IV Sez., sentenza n. 1754 del 26 marzo 2012

Email Stampa PDF

Anche la correzione di un unico elaborato concorsuale (a fronte dei tre previsti) può sancire la inidoneità di un candidato: è quanto ha stabilito la IV Sezione del Consiglio di Stato, con la sentenza n. 1754 del 26 marzo 2012.
In dettaglio, il collegio giudicante, chiamato a dirimere la controversia avente ad oggetto la correzione delle tre prove scritte del concorso notarile, ha chiarito (in ciò confermando la precedente pronuncia di legittimità della Cassazione, n. 14893/2010) che le valutazioni delle Commissioni giudicatrici

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Maggio 2012 14:47 Leggi tutto...
 

«Organo di controllo o revisore»

Email Stampa PDF

In materia di controllo nelle s.r.l. si segnala la recente Massima del Consiglio notarile di Milano (n. 124 del 3 aprile 2012)*, in sostituzione della precedente (la n. 123). In essa, viene trattata la recente modifica (in vigore dal 10 febbraio 2012) dell’art. 2477 c.c. (già precedentemente corretto dagli artt. 14, co. 13, della L. 183/2011 e 35 D.L. 5/2012, cd. decreto semplificazioni, convertito nella L. 35/2012).

* in pubblicazione sul n.4/6 2012 della Gazzetta Notarile.

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Aprile 2012 14:57
 

Corte di Cassazione, VI Sez. civ., sentenza n. 4721 del 23.03.2012

Email Stampa PDF

Responsabilità disciplinare: è passibile di sospensione dallo svolgimento della propria attività professionale (nel caso di specie per la durata di tre mesi) il libero professionista che si avvale

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Maggio 2012 14:48 Leggi tutto...
 

Corte di Cassazione – Ordinanza 19 aprile 2012, n. 6116

Email Stampa PDF

Con l’ordinanza n. 6116 del 19 aprile 2012, la Corte di Cassazione stabilisce che non si applica il foro del consumatore nella controversia instaurata dal professionista contro il cliente per recuperare da costui l’imposta di registro anticipata e non corrisposta. Questo perché – come può evincersi – la fattispecie contrattuale

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Maggio 2012 14:47 Leggi tutto...
 
Email Stampa PDF

La nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate

 Con la circolare 44/E del 7 ottobre 2011, l’Agenzia delle Entrate risponde ai dubbi sollevati dalla classe notarile in tema di imposta di registro, stabilendo – sulla base delle disposizioni contenute negli artt. 20 e 21 del dPR. n. 131/86 (Testo Unico registro) e della sentenza n. 10789 del 7 giugno 2004 della Corte di Cassazione – che:

- per gli atti che contengono una o più donazioni di valore inferiore alla franchigia; 1 milione di Euro per il coniuge ed i parenti in linea retta; 100 mila Euro per i fratelli e le sorelle; 1,5 milioni di Euro per i portatori di handicap → non deve essere corrisposta l’imposta di registro;

Leggi tutto...
 


Pagina 116 di 119

Login Abbonati

www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)

<<  Giu 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Banner

Newsletter







Come hai conosciuto la Gazzetta Notarile
 

Notizie flash

L’incapacità di testare deve essere dimostrata clinicamente

È quanto ha stabilito il Tribunale di Cassino, con la sentenza n.ro 810/2010. “La presunzione di capacità – si legge, infatti, nelle motivazioni - può essere evinta solo da un vero e proprio squilibrio mentale, anche temporaneo,

Leggi tutto...