Gazzetta Notarile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Cass., Sentenza 25/6/2014, n. 14417

Email Stampa PDF

CORTE DI CASSAZIONE - Sentenza 25 giugno 2014, n. 14417

Tributi - Imposta di registro - Conferimento di tutte le quote in una nuova azienda - Elusione - Sussiste

 

Svolgimento del processo

Con sentenza depositata il 29-9-2008, la commissione tributaria regionale della Toscana ha respinto l'appello dell'agenzia delle entrate, ufficio di Grosseto, contro la sentenza con la quale la locale commissione tributaria provinciale aveva accolto un ricorso proposto da M.S. e F.T., nonché dalla Società C. s.r.l., quale incorporante l' Azienda M. di T.F. s.a.s., contro un avviso di liquidazione d'imposta proporzionale di registro e irrogazione di sanzioni, emesso sul presupposto che l'atto di costituzione della M.E. s.a.s., attuato mediante conferimento di un'azienda agraria di proprietà del M.S. e i successivi atti di cessione delle quote sociali dal M.S. medesimo a favore dei soci F.B. e F.E.T. erano da ritenere avvinti da intento unitario di cessione dell'azienda, così dovendo essere considerati ai fini dell'imposta di registro.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Luglio 2014 13:13 Leggi tutto...
 

CTR Lombardia, Sez. Staccata di Brescia, Sentenza 1240/67/2014

Email Stampa PDF

COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONE LOMBARDIA -  Sezione Staccata di Brescia, Sentenza 1240/67/2014

 

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI MILANO SEZ. STACCATA DI BRESCIA

SEZIONE 67

riunita con l'intervento dei Signori:

Dott. PALESTRA BATTISTA - Presidente Dott. SACCHI MAURIZIO - Relatore

Dott. LOCATELLI GIUSEPPE - Giudice ha emesso la seguente

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Luglio 2014 13:11 Leggi tutto...
 

CIRCOLARE 16/E del 11/06/2014 Agenzia Entrate

Email Stampa PDF

CIRCOLARE 16/E del 11 Giugno 2014

Clicca qui per scaricare la Circolare in PDF

Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Giugno 2014 13:43
 

Cass. Civ., Sez. II, Sentenza 12/6/2014, n. 13407

Email Stampa PDF

CORTE DI CASSAZIONE -  Civile, Sezione II, Sentenza 12 giugno 2014, n. 13407

Clicca qui per scaricare la sentenza in PDF

Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Giugno 2014 13:47
 

Cass. Civ., Sez. VI, Sentenza 5/5/2014, n. 12665

Email Stampa PDF

CORTE DI CASSAZIONE -  Civile, Sezione VI, Sentenza 5 maggio 2014, n. 12665

 

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 2

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. GOLDONI Umberto - Presidente – Dott. PROTO Cesare Antonio - Consigliere – Dott. PETITTI Stefano - rel. Consigliere – Dott. MANNA Felice - Consigliere – Dott. GIUSTI Alberto - Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

sentenza

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Luglio 2014 13:12 Leggi tutto...
 


Pagina 88 di 95

Login Abbonati

www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)

<<  Apr 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
Banner

Newsletter







Come hai conosciuto la Gazzetta Notarile
 

Notizie flash

San Marino: novità in materia di attività notarile ed e-commerce

Nella prossima seduta del Consiglio grande e generale approderanno due nuovi progetti di legge in prima lettura: uno relativo al commercio elettronico ed un altro attinente l’attività notarile.

In materia di e-commerce dovrebbe essere introdotto un registro delle attività, al quale ci si dovrà iscrivere entro 60 giorni dall’entrata in vigore della norma (pena una sanzione di 1.000,00 euro per chi già si avvale di questa modalità di vendita); dovranno, altresì, essere resi noti il sistema operativo utilizzato, l’ubicazione del server e del gestore, la sede fisica a San Marino e l’eventuale magazzino; sarà, infine, previsto un logo dell’e-commerce sammarinese, attraverso il quale verranno censite e controllate le attività esistenti.

Quanto all’attività notarile, la nuova normativa, promossa dall’Ordine degli Avvocati e Notai e sottoposta all’Unione internazionale del Notariato, stabilisce regole precise e dettagliate su formazione, tenuta degli atti, trasparenza e correttezza nello svolgimento dell’attività professionale: in particolare, affinché il notaio sia super partes sono state definite regole di incompatibilità parentale; in tema di trasparenza e correttezza, verranno registrate anche le autentiche di firme; infine, è previsto il pieno riconoscimento del valore degli atti a livello internazionale.