Gazzetta Notarile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Cass. Civ., Sez. II, sentenza 31 maggio 2018, n. 13868

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, II sezione civile, sentenza 31 maggio 2018, n. 13868

Clicca qui per scaricare il documento in PDF

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2018 15:01
 

Cass. Civ., Sez. V, ordinanza 30 maggio 2018, n. 13636

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, V sezione civile, ordinanza 30 maggio 2018, n. 13636

Clicca qui per scaricare il documento in PDF

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2018 15:00
 

Cass. Civ., Sez. III, sentenza 29 maggio 2018, n. 13388

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, III sezione civile, sentenza 29 maggio 2018, n. 13388

Clicca qui per scaricare il documento in PDF

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2018 14:53
 

Cass. Civ., Sez. V, sentenza 29 maggio 2018, n. 13626

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, V sezione civile, sentenza 29 maggio 2018, n. 13626

Svolgimento del processo

Con avviso di liquidazione notificato in data 26.5.2009 a D.M., l’Agenzia delle Entrate richiedeva al notaio rogante il pagamento dell’imposta di successione e donazione nella misura dell’8% (in luogo dell’imposta di registro in misura fissa assolta in sede di autoliquidazione) in relazione all’atto istitutivo di trust, ricevuto dallo stesso notaio in data 11.5.2009 e registrato il 12 maggio seguente.

Con tale atto la società G.T. s.p.a. in qualità di disponente, costituiva in trust alcune sue quote di partecipazione in società a responsabilità limitata, con lo scopo di alienare tali quote e proporzionalmente provvedere al pagamento dell’esposizione debitoria della disponente medesima. La tassazione operata in autoliquidazione è stata ritenuta scorretta da parte dell’Ufficio, che ha notificato l’avviso giusto il disposto degli artt. 2 comma 47 e 49 lett.c) del D.L. 262/06 che sottopone all’imposta di donazione la costituzione di vincoli di destinazione, con applicazione dell’aliquota dell’8%, trattandosi di beni devoluti a soggetti diversi da quelli previsti nelle lettere a), a bis) e b).

Impugnato l’avviso la CTP di Firenze, con sentenza n. 126/4/09 respingeva il ricorso.

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2018 14:58 Leggi tutto...
 

Cass. Civ., Sez. II, sentenza 28 maggio 2018, n. 13345

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, II sezione civile, sentenza 28 maggio 2018, n. 13345

Clicca qui per scaricare il documento in PDF

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2018 14:51
 


Pagina 7 di 106

Login Abbonati

www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)

<<  Ott 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
Banner

Newsletter







Come hai conosciuto la Gazzetta Notarile
 

Notizie flash

Sanatoria dei fabbricati rurali: entro settembre le richieste di classamento

 

Scadono il 30 settembre 2011 (anche se la vicenda è ancora da definire) i termini per la presentazione delle domande di accatastamento dei fabbricati rurali nelle categorie A/6 (per quelli con destinazione abitativa) e D/10 (per quelli con destinazione strumentale).

Leggi tutto...