Gazzetta Notarile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Sentenze

SELEZIONE DI SENTENZE DI INTERESSE NOTARILE

Filtro titolo     Mostra # 
271 Trib. Milnao, sentenza 10.6.2016 n. 7232 961
272 Circ. Agenzia Entrate 37 del 16.9.2016 729
273 Cass. Civ., sez. trib, sentenza 24.6.2016 n. 13133 1107
274 Cass. Civ., ordinanza 30.8.2016 n. 17429 986
275 D.M. 17.6.2016 779
276 Cass. Civ., sez. VI-1 Civ., sentenza 5.7.2016 n. 13719 788
277 Cass. Civ., sez. II, sentenza 19.7.2016 n. 14765 1559
278 Cass. Civ., sez. II, sentenza 19.7.2016 n. 14747 994
279 Cass. Civ., sez. II, sentenza 19.7.2016 n. 14766 1199
280 Circolare 25/E 2016 Agenzia Entrate 755
281 Cass. Civ., sez. VI-1, ordinanza 15.6.2016 n. 12362 901
282 Cass. Civ., sez. III, sentenza 17.6.2016 n. 12536 1327
283 Cass. Civ., sez. Trib, sentenza 28.6.2016 n. 13334 2647
284 Cass. Civ., sez. VI, ordinanza 1.7.2016 n. 13550 815
285 Trib. Bolzano, Decreto 5.4.2016 984
286 Circolare 6/E 2016 Agenzia Entrate 774
287 La nuova legge sulle unioni civili e le convivenze. Profili generali degli istituti 880
288 Circolare 26/E 2016 Agenzia Entrate 2389
289 Circolare 27/E 2016 Agenzia Entrate 1227
290 Risoluzione 24/E 2016 dell’Agenzia delle Entrate 788
291 Cass. Civ., sez. V, sentenza 27.4.2016 n. 8367 1219
292 Cass. Pen, sez. Un., sentenza 27.5.2016 n. 22474 780
293 Trib. Aosta, ordinanza 13.1.2016 722
294 Trib. Como, decisione 14.3.2016 690
295 Cass. Civ., sez. I, sentenza 19.5.2016 n. 10332 920
296 Cass. Civ., sez. Trib., sentenza 25.5.2016 n. 10794 843
297 Cass. Civ., sez. V, sentenza 18.5.2016 n. 10222 1203
298 Cass. Civ., sez. I, sentenza 25.5.2016 n. 10821 1016
299 Cass. Civ., sez. II, sentenza 30.5.2016 n. 11158 1559
300 Cass. Civ., sez. II, sentenza 3.6.2016 n. 11504 1218
 
Pagina 10 di 22

Login Abbonati

www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)

Notizie flash

Nella Gazzetta ufficiale del 10 agosto 2015 è stato pubblicato il d.D.G.Finanze 4 agosto 2015, che contiene le regole tecniche per l’avvio del processo tributario telematico, e rappresenta la prima attuazione dell’art. 3, comma 3, del d.m. MEF 23 dicembre 2013 n. 163, “Regolamento recante la disciplina dell'uso di strumenti informatici e telematici nel processo tributario in attuazione delle disposizioni contenute nell'articolo 39, comma 8, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111” (G.U. n. 37 del 14 febbraio 2014).
Il decreto prevede l’avvio operativo dal 1° dicembre 2015 presso le Commissioni tributarie provinciali e regionali di Toscana ed Umbria.
Le parti devono notificare il ricorso all’ente impositore competente tramite posta elettronica certificata; successivamente, possono depositare telematicamente i loro atti processuali mediante l’utilizzo del Sistema Informativo della Giustizia Tributaria (S.I.Gi.T), che richiede pertanto il possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC) e di una firma digitale valida.
La costituzione telematica consente alle parti processuali di effettuare vari adempimenti, come il deposito telematico dei ricorsi e degli altri atti processuali presso le Commissioni tributarie, accedere al fascicolo processuale informatico del processo, o consultare atti e provvedimenti emanati dal giudice.