Gazzetta Notarile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Flash La nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate 44/E/2011
Email Stampa PDF

La nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate

 Con la circolare 44/E del 7 ottobre 2011, l’Agenzia delle Entrate risponde ai dubbi sollevati dalla classe notarile in tema di imposta di registro, stabilendo – sulla base delle disposizioni contenute negli artt. 20 e 21 del dPR. n. 131/86 (Testo Unico registro) e della sentenza n. 10789 del 7 giugno 2004 della Corte di Cassazione – che:

- per gli atti che contengono una o più donazioni di valore inferiore alla franchigia; 1 milione di Euro per il coniuge ed i parenti in linea retta; 100 mila Euro per i fratelli e le sorelle; 1,5 milioni di Euro per i portatori di handicap → non deve essere corrisposta l’imposta di registro;

-  per quelli, invece, con più disposizioni senza contenuto patrimoniale (alias documenti che contengono più atti di procura ovvero più rinunce all’eredità, sempre che – in quest’ultima ipotesi – non precedute dall’accettazione → è prevista l’applicazione di un’unica imposta di registro del valore di 168 Euro;

-   infine, per gli atti societari, come i verbali di assemblea, che contengono modifiche statutarie relative alla sede, alla denominazione della società ecc. → è contemplata un’unica imposta di registro fissa per la mancanza di contenuto patrimoniale.

 

Login Abbonati

www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)

Notizie flash

San Marino: novità in materia di attività notarile ed e-commerce

Nella prossima seduta del Consiglio grande e generale approderanno due nuovi progetti di legge in prima lettura: uno relativo al commercio elettronico ed un altro attinente l’attività notarile.

In materia di e-commerce dovrebbe essere introdotto un registro delle attività, al quale ci si dovrà iscrivere entro 60 giorni dall’entrata in vigore della norma (pena una sanzione di 1.000,00 euro per chi già si avvale di questa modalità di vendita); dovranno, altresì, essere resi noti il sistema operativo utilizzato, l’ubicazione del server e del gestore, la sede fisica a San Marino e l’eventuale magazzino; sarà, infine, previsto un logo dell’e-commerce sammarinese, attraverso il quale verranno censite e controllate le attività esistenti.

Quanto all’attività notarile, la nuova normativa, promossa dall’Ordine degli Avvocati e Notai e sottoposta all’Unione internazionale del Notariato, stabilisce regole precise e dettagliate su formazione, tenuta degli atti, trasparenza e correttezza nello svolgimento dell’attività professionale: in particolare, affinché il notaio sia super partes sono state definite regole di incompatibilità parentale; in tema di trasparenza e correttezza, verranno registrate anche le autentiche di firme; infine, è previsto il pieno riconoscimento del valore degli atti a livello internazionale.