Gazzetta Notarile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Tribunale di Como, provvedimento del 6 giugno 2017

Email Stampa PDF

Tribunale di Como, provvedimento del 6 giugno 2017

IL TRIBUNALE DI COMO IN COMPOSIZIONE COLLEGIALE

Composto da dott.ssa Donatella Montanari Presidente relatore

dott.ssa Giulia Troina Giudice

dott. ssa Cristiana Caruso Giudice

a scioglimento della riserva che precede, vista la istanza di omologa del verbale di separazione personale per mutuo consenso redatto dai

coniugi XX e YY, comparsi innanzi al Presidente delegato alla udienza 30-5-2017;

osservato che:

le condizioni di separazione contemplate nel ricorso concernono sostanzialmente (stante la dichiarata autosufficienza economica di entrambi i coniugi, la comproprietà della casa familiare, e la presenza di un figlio maggiorenne, studente), il sostegno economico a quest’ultimo nonché la gestione dell’habitat familiare;

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Ottobre 2017 12:42 Leggi tutto...
 

Corte Appello Palermo, Sentenza 18 aprile 2017, n. 738

Email Stampa PDF

Corte di Appello di Palermo, sentenza del 18 aprile 2017, n. 738

nelle cause civili riunite e iscritte ai nn. 1036/2011 e 1047/2011 del R.G. Cont. Civ. di questa Corte di Appello, poste in decisione nell’udienza collegiale del 09.12.2016 e promosse in questo grado

DA

(…) nato (…) n. q. di procuratore speciale di (…) nata (…) contro

:..)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Ottobre 2017 12:38 Leggi tutto...
 

Cass. Civ., Sez. VI, Ordinanza 11 settembre 2017, n. 21036

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, VI sezione civile, ordinanza 11 settembre 2017, n. 21036

ORDINANZA

sul ricorso 17225/2016 proposto da:

(OMISSIS), elettivamente domiciliata in ROMA, Piazza Cavour presso la CANCELLERIA della CORTE DI CASSAZIONE, rappresentata e difesa dall’avvocato (OMISSIS);

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Ottobre 2017 12:34 Leggi tutto...
 

Cass. Civ., Sez. V, Ordinanza 15 settembre 2017, n. 21438

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, V sezione civile, ordinanza del 15 settembre 2017, n. 21438

Fatto e diritto

Rilevato che l'Agenzia delle entrate propone ricorso per cassazione, sulla base di due motivi, avverso la sentenza della C.T.R. della Campania, depositata il 15 giugno 2010, che, in accoglimento dell'appello proposto dagli eredi di C.S., aveva annullato l'avviso di accertamento con il quale l'Ufficio aveva determinato sinteticamente, ai sensi del D.P.R. n. 600 del 1973, art. 38, commi 4 e 5, il maggior reddito netto complessivo del C., in relazione all'anno di imposta 2000;

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Ottobre 2017 12:36 Leggi tutto...
 

Cass. Civ., Ordinanza 31 agosto 2017, n. 20611

Email Stampa PDF

Corte di Cassazione, ordinanza 31 agosto 2017, n. 20611

FATTO E DIRITTO

Rilevato che:

Il Tribunale di Vasto rigettava la domanda di usucapione proposta da (OMISSIS) Nello nei confronti di (OMISSIS), (OMISSIS), (OMISSIS), e, in parziale accoglimento della domanda riconvenzionale proposta dai convenuti, condannava il (OMISSIS) all’immediato rilascio dei terreni ubicati in localita’ (OMISSIS) riportati in catasto alla partita n.(OMISSIS);

(OMISSIS) rappresentava di aver esercitato sui terreni oggetto di causa sin dal 1970 un possesso ultraventennale di buona fede, uti dominus, palese e pacifico, riscontrato dal fatto che sugli stessi terreni erano state eseguite nel corso degli anni numerosi interventi come impianto di alberi e altre operazioni;

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Ottobre 2017 12:32 Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 83

Login Abbonati

www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)

<<  Ott 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
Banner

Newsletter







Come hai conosciuto la Gazzetta Notarile
 

Notizie flash

San Marino: novità in materia di attività notarile ed e-commerce

Nella prossima seduta del Consiglio grande e generale approderanno due nuovi progetti di legge in prima lettura: uno relativo al commercio elettronico ed un altro attinente l’attività notarile.

In materia di e-commerce dovrebbe essere introdotto un registro delle attività, al quale ci si dovrà iscrivere entro 60 giorni dall’entrata in vigore della norma (pena una sanzione di 1.000,00 euro per chi già si avvale di questa modalità di vendita); dovranno, altresì, essere resi noti il sistema operativo utilizzato, l’ubicazione del server e del gestore, la sede fisica a San Marino e l’eventuale magazzino; sarà, infine, previsto un logo dell’e-commerce sammarinese, attraverso il quale verranno censite e controllate le attività esistenti.

Quanto all’attività notarile, la nuova normativa, promossa dall’Ordine degli Avvocati e Notai e sottoposta all’Unione internazionale del Notariato, stabilisce regole precise e dettagliate su formazione, tenuta degli atti, trasparenza e correttezza nello svolgimento dell’attività professionale: in particolare, affinché il notaio sia super partes sono state definite regole di incompatibilità parentale; in tema di trasparenza e correttezza, verranno registrate anche le autentiche di firme; infine, è previsto il pieno riconoscimento del valore degli atti a livello internazionale.